A Portata di Mouse

L' Achillea o Achillea Millefolium

Achillea: Come Riconoscerla

Appartenente all'ordine delle Dicotiledoni (famiglia delle Asteraceae), l'Achillea, meglio nota come Achillea Millefolium, Ŕ una pianta perenne molto comune caratterizzata da un odore grato e penetrante. Motivo della sua ampissima diffusione Ŕ probabilmente la rusticitÓ e la grande resistenza di questa pianta che cresce soprattutto su terreni incolti, senza grandi preferenze tra pianura e montagna (Ŕ possibile trovarla anche oltre i 3000m s.l.m.). Tipica delle regioni temperate dell'emisfero boreale, l'achillea cresce, infatti, abbondante nei territori dell'Europa e dell'Asia, nonchŔ in alcune zone del Nord America.

Il genere dell'Achillea comprende numerose sottospecie (almeno cento) alcune delle quali possono raggiungere anche i 50cm di altezza, mentre, altre ancora, vengono definite "nane" per le ridotte dimensioni. In Italia, sono state contate ben 24 differenti specie spontanee di achillea distribuite equamente su tutta la penisola.

La pianta fiorisce nel corso della primavera e tale rimane fino ad ottobre; i fiori, radunati in false ombrelle, hanno un caratteristico colore bianco, talvolta sfumato di rosagiallo, arancio o rosso a seconda della specie e della varietÓ.
Una caratteristica dell'achillea Ŕ data anche dalle foglie, le quali presentano un lieve aroma canforato. La disposizione delle foglie Ŕ alterna, mentre la forma pu˛ essere semplice o composta. Altra particolaritÓ legata alle foglie Ŕ la presenza di un picciolo nelle foglie basali, mentre Ŕ assente in quelle superiori.

Offerte Hotel